Ti meriti un amore, che ti voglia viva

Ti meriti un amore che ti voglia spettinata,
con tutto e le ragioni che ti fanno alzare in fretta,
con tutto e i demoni che non ti lasciano dormire.
Ti meriti un amore che ti faccia sentire sicura,
in grado di mangiarsi il mondo quando cammina accanto a te,
che senta che i tuoi abbracci sono perfetti per la sua pelle.
Ti meriti un amore che voglia ballare con te,
che trovi il paradiso ogni volta che guarda nei tuoi occhi,
che non si annoi mai di leggere le tue espressioni.
Ti meriti un amore che ti ascolti quando canti,
che ti appoggi quando fai la ridicola,
che rispetti il tuo essere libera,
che ti accompagni nel tuo volo,
che non abbia paura di cadere.
Ti meriti un amore che ti spazzi via le bugie
che ti porti l’illusione,
il caffè
e la poesia.

Poi questo amore arriverà
e ti troverà buttata sopra un divano
vedendoti esanime e rincoglionita
perennemente in ansia, rinchiusa
in casa per paura del mondo,
rinchiusa in casa per pigrizia
sepolta sotto una coperta vecchia
a rincorrere pensieri ridicoli
nascosta dietro ogni scusa
a immaginare ogni malanno,
stai serena: sei troppo stupida
per soffrire di malattie mentali,
non hai niente, bambina ignorante,
non appropriarti del destino altrui
non hai sofferto nemmeno una lacrima
di quello che hai visto e sentito dire
e di ogni parola letta, non è il tuo dolore.

Questo amore arriverà e sentirà la tua sfiducia,
l’odio verso te stessa, il tuo suicidio quotidiano
la colpa materna che ti soffoca il cuore
le tue giornate vissute come una punizione
cercando un’immagine di te fittizia e mostruosa
perduta e sola tra gentaglia che non ti ama
e il tuo desiderio di non sentire più niente
perché troppo forte la tua scelta di essere debole.

Questo amore arriverà
e soffrirà per amarti, come soffri tu
che vuoi essere la vittima del mondo
e con un sorriso immalinconito
si allontanerà da te
salutandoti
amore

 

Da una libera e sconsiderata manipolazione di una poesia di Estefanía Mitre, sovente attribuita a Frida Kahlo

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...